Home » On the road » Madrid Ole’

Madrid Ole’

Pubblicato da
|
(12 Commenti)

 

madrid

 

Essendo una grande fan della Spagna e dopo averla girata in lungo e in largo (anche se alcuni angolini mi mancano ma spero di aggiungerli presto alla mia lista!!) qualche mese fa ho pensato di tornare e farmi un giretto a Madrid, che la prima volta non aveva ricevuto la giusta dose di attenzione da parte mia e devo proprio dire che la seconda volta mi ha lasciata piacevolmente colpita. E’ una città estremamente attiva, multietnica, gente che affolla le strade a tutte le ore del giorno e della notte, business men in giacca e cravatta, gente in tuta ed infradito, rastoni, hippies, bambini che scorazzano felici per le strade e inventano strani giochi, mercatini e bar stracolmi di gente per l’orario della “birretta post lavoro“…..Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti e ci vorrebbero mesi per non dire anni per godersi ogni attimo, ogni sopresa, ogni sguardo…

 

Come in tutti i viaggi che intraprendo l’aspetto gastronomico indirizza quasi tutto il mio itinerario (sono una golosa senza limiti!!!!) e come quasi sempre non sono rimasta delusa da quello che questa città spagnola ha da offrire…

 

churros cioccolata madrid

 

Ho deciso di tenere per ultimo il momento del desayuno (=colazione) perché lì c’è veramente da divertirsi!!!! Vorrei così iniziare con le famose tapas, che non sono di certo uguali in tutta la Spagna. Innanzitutto per chi non lo sapesse, “las tapas” sono delle piccole porzioni di cibo che vengono di norma servite al bancone dei locali e sono gratis, se vengono ovviamente accompagnate da una consumazione (di solito una cerveza = birra). In sostanza rappresentano l’equivalente, più o meno, del nostro apertivo. Le varietà e la quantità di tapas dipendono spesso dalla scelta del singolo locale o comunque da chi le prepara, oltre a questo ci sono alcune tapas che in generale vengono proposte in quasi tutti i locali tipo:

  • le frituras (gamberi, anelli di calamari, piccoli calamari ecc),
  • le patatas bravas (=patate fritte ricoperte da una salsa rossa abbastanza piccante oppure da una salsa aioli, ossia con aglio e olio abbastanza forte per alcuni palati),
  • ensalada rusa (=che equivale alla nostra insalata russa con maionese da spalmare sul pane),
  • il famoso pulpo a la gallega (=polipo bollito condito con l’olio d’oliva),
  • le croquetas (=l’equivalente delle nostre crocchete che vengono proposte di diverse tipologie: di patate, di carne, di merluzzo, di formaggio ecc)
  • il famoso bacalao (=merluzzo di solito servito con il pane e i pomodorini)
  • i boquerones (=acciughe, che io personalemente detesto!!)
  • altri stuzzichini tipo olive, patatine e varie.

Oltre a queste quindi si aggiungono altre varietà di tapas in base alle abitudini del luogo, per esempio io ricordo che a Malaga, dove ho vissuto per un po’ di tempo, proponevano sempre un piatto, dall’accostamento apparentemente bizzarro ma davvero molto buono, le melanzane grigliate con il miele, oltre alla famosa tortilla de patatas servita in piccoli pezzettini e tante diverse qualità di tapas con il pesce. Passando poi dal Sud al Nord, nei Paesi Baschi le tapas acquisiscono addirittura un altro nome, vengono chiamate pintxos e la maggior parte sono accompagnate dal pane, come una sorta di panino. Non dimentichiamo poi il famoso jamon = prosciutto, con diverse tipologie tra cui la più pregiata è sicuramente rappresentata dal jamon iberico il cui trancio, se acquistato in negozio, può avere prezzi molto alti!!

 

Un locale che ho sperimentato insieme alle mie amiche a Madrid, prevedeva piccoli panini farciti accompagnati da patatine (quelle al sacchetto, io le chiamo chips perché non saprei in quale altro modo distinguerle)!!! A noi è sembrato molto gustoso, se volete farci un salto ecco qui il nome (cerveceria100mondallitos). Comunque avrete l’imbarazzo della scelta sia per le tapas sia per cosa mangiare in generale e di certo non potete perdervi il mercado de San Miguel…quello si che è una cosa meravigliosa!!!! Un vecchio mercato coperto è stato trasformato in un ritrovo per diverse attività che propongono ai clienti una vasta gamma di prodotto caldi e non, per tutti i gusti e da consumare comodamente seduti nei tavolini al centro del mercato (se riesci con un po’ di fortuna a trovare un posto libero!!!Impossibile negli orari di punta!!!) oppure piu probabilmente in piedi vagando qua e là.

Per un “dolce” ritrovo invece vi consiglio vivamente la pasticceria che si trova in Puerta del Sol che si chiama “La Mallorquina“. Purtroppo avendo pochi giorni a disposizione non sono riuscita a provarne molte altre ma questa mi è piaciuta molto e l’avevo trovata consigliata in molti forum sul web!!! Quando ci sono andata io ho faticato un po’ a trovarla a causa delle impalcature per la ristrutturazione del palazzo che la nascondevano, ma percorrendo la via con cui fa angolo è stato comunque inevitabile non notare le sue DOLCI VETRINE!!!! Da glicemia!!! Qui sotto vi lascio come testimonianza una foto di alcune delle leccornie acquistate (sembra che abbiamo mangiato pochino ma perché era prima di cena e non volevamo rovinarci le tapas!! La colazione del giorno dopo è stata divina!!!).

 

madrid pasticceria

 

Un piccolo appunto vorrei farlo anche ai mille negozi di caramelle e “schifezze” presenti, con esposto in vetrina un vero e prorpio esercito di caramelle gommose ENORMI nel vero senso della parola: filoni di liquerizia kilometrici, uova (le mie preferite) che sembravano davvero uova al tegamino in dimensione reale anzi forse più grandi, orsetti gommosi giganti, jelly jelly di tutti  colori e gusti…inutile dirvi quante ore abbiamo passato con il naso spiaccicato alla vetrina…..

 

madrid caramelle

 

Bene è giunto il momento di parlarvi della colazione alla madrileña….se vi dico churros….voi cosa mi dite???

Chocolateria San Gines (Pasadizo de San Ginés 11, Madrid, Spagna) che dal 1894 non fa altro che sfornare churros a non finire!!! Il loro menu comprende:

CHURROS

CHURROS

CHURROS

CHURROS

avevate giusto voglia di…CHURROS???!!!!

Accompagnati da cioccolata in tazza o per chi non è un amante della cioccolata (PAZZO) cappuccino o caffé (tipicamente annacquato alla spagnola). Se volete rendere i churros piu zuccherosi potete aggiungervi anche dello zucchero a velo!! Vi assicuro che una colazione così tiene botta quasi tutta la giornata!!!

E dopo tutto questo fritto….non mi rimane che augurarvi “Buen Viaje” se dopo questo articolo avete deciso di fiondarvi in Spagna oppure Bon Appetit dopo che avrò condiviso queste foto da acquolina in bocca!!!

Que aproveches!!!

 

churros cioccolato madrid spagna

 

madrid churros

 

 



il 10 ottobre 2012 5 - 112


Ti è piaciuta questa ricetta "Madrid Ole’"? Lasciami un commento qui sotto ;-)

Commenti

  1. Rossella

    10 ottobre 2012

    Visto che a Madrid ci sono stata, confermo la prelibatezza dei churros (e della pazzia di chi non li ama nella cioccolata!!!) sono assolutamente da provare… Poi dai, a colazione se li possono permettere tutti, sopratutto in vacanza!!
    W la Spagna e w Madrid… Bellissima città che consiglio!!

    • frenca

      17 ottobre 2012

      Carissima mi fa piacere sia piaciuta anche a te Madrid!!! Ahhhhhhhh (molto sospirato!!!) la Spagna che paese meraviglioso!!!!!!!!

  2. Mia

    20 marzo 2013

    Sei bravissima! Ho appena conosciuto il tuo blog e mi ha fatto piacere leggere che a una cuoca cosí brava, piace anche la Spagna (Io sono di Barcelona, ma abito a Roma). Non so se sei mai andata a Barcelona. Se no, te la consiglio assolutamente, perché a una persona cosí creativa come te, mi pare che potrebbero interessare tantissimo le “follie” gastronomiche per cui i catalani sono mondialmente famosi :-) Complimenti ancora, (devo assolutamente provare la tua ricetta della cheeesecake ai due cioccolati. Troppo forte!)

    • frenca

      20 marzo 2013

      Grazie Mia!!! Sei stata carinissima a scrivermi!!!Ma dai sei di Barcellona??!! Che meraviglia!!! Ci sono stata 2 volte, la prima con la scuola quindi taaaaaanti anni fa ed in quanto gita scolastica l’ho girata poco liberamente, poi ci sono tornata qualche anno dopo ed ho avuto modo di godermela di più!!Però devo dire che preferirei tornarci perché non ci sono stata a lungo quindi non sono riuscita a sperimentare tanto la cucina catalana!!!Visto che è cosi vicina non credo passerà molto tempo dalla mia prossima visita!!! Grazie per il consiglio e appena decido quando andare ti farò sapere…mi darai qualche dritta e mi spiffererai qualche usanza o luogo speciale poco conosciuto??? soprattutto per le pasticcerie!! ;P ci conto eh!!!
      Hasta Pronto!!! Beso

      PS: la cheesecake ai due cioccolati è una bomba…provare per credere!!!

  3. Vera

    21 marzo 2013

    Il mercato di San Miguel!!! L’ho adorato, come quello di Sant’Anton!!!! Quanto mi manca Madrid!!!

    • frenca

      21 marzo 2013

      Anche a me!!!! Ma diciamo che mi manca tutta la Spagna in generale!!! :’(

  4. Chiara

    9 aprile 2013

    Che sorpresa questo blog, avevi proprio ragione che avevamo delle cose in comune!!! Adoro la Spagna e ho vissuto sei mesi a Madrid in erasmus. Leggere il tuo post, rivedere le foto dei posti che ho frequentato…mi ha fatto venire una nostalgia….!!! Sono stata davvero bene là e tu hai rappresentato proprio i luoghi migliori. Alla churreria ci andavamo sempre la mattina usciti dalla discoteca…ah che bei tempi!!
    Se ti va dai una letta a questo post, poi fammi sapere se “el tigre” ti suona familiare!
    http://lacucinadellostivale.blogspot.it/2013/01/tapas-del-tigre.html

    Un bacio

    • frenca

      10 aprile 2013

      Ciao Chiara!!! Ho letto con piacere il tuo post!!! El tigre lo conoscevo ma purtroppo non ho avuto la possibilità di provare nulla poiché, come hai ben detto anche tu, era talmente pieno e la mia fame cosi insistente che non ho avuto la pazienza di aspettare e sono andata a provare un altro locale che era nella mia lista!!! Ora che ho letto il tuo post però mi è venuta una gran voglia di provarlo sul serio!!!! Anch’io ho vissuto in Spagna per un anno, sempre Erasmus, però io ero a Malaga…profondo Sud!!! Ancora cose in comune!!! è un piacere scambiarsi ricordi!!!
      un bacio a presto!!

    • frenca

      30 maggio 2013

      eheh a chi lo dici!!! Mi ero ripromessa di provare a farli io stessa ma ogni volta c’è qualche altra ricetta che attira la mia attenzione!!!Però mi ci voglio mettere d’impegno dai prima o poi li faccio!!!

  5. valentina

    13 novembre 2013

    Bellissimo sito, grafica strafiga, e adesso provero’ anche qualche ricettina… I xurros(così li ho trovati scritti in tutto il Portogallo, Formentera e Barcellona, sono fantastici, soprattutto quando lo spolverano con un po’ di zucchero semolato mischiato a cannella, spesso li faccio anche a casa, quando ho bisogno di cibo consolatore!!! Spagna te quiero!!!

    • frenca

      13 novembre 2013

      Grazie mille Valentina!!!! Visto che li fai spesso ed io cercavo disperatamente una buona ricetta da provare perché la prossima volta che li fai non scatti qualche foto e condividi con noi la ricetta?? Mi farebbe molto piacere davvero!!!Se ti va puoi vedere qui http://www.colazionedafrenca.com/condividi-la-tua-ricetta/invio-ricetta/ come fare per inviarmi la ricetta e le foto cosi le pubblico!! A presto spero!!!

Scrivere un commento

Newsletter

Articoli recenti

Archivi:

Ultimi commenti

Ingredienti

acqua albumi aroma alla vaniglia aroma vaniglia bicarbonato biscotti speculoos burro burro fuso cacao amaro in polvere caffé cannella cannella in polvere cioccolato al latte cioccolato bianco cioccolato fondente estratto di vaniglia farina farina autolievitante farina di mandorle fecola formaggio cremoso fragole latte lievito limone Maizena Marsala mascarpone mele miele noce moscata noci tritate Nutella olio di mais panna liquida sale scorza di limone succo di limone tuorli uova uovo vanillina zucchero a velo zucchero di canna zucchero semolato

colazionedafrenca

Benvenuti su colazionedafrenca.com! Troverete ricette semplici o più articolate della nostra tradizione culinaria, ricette della nonna ma anche nuove ricette provenienti da tutto il mondo!! C’é solo l’imbarazzo della scelta!!

Ciao a tutti e Bon Appetit!!!
Frenca ♥
facebooktwitter

Sito realizzato da LRWEB. // © www.colazionedafrenca.com 2012 // Privacy